Feed RSS

Archivi tag: zucchero

Torta alla mia maniera


Condivido la ricetta della “Torta a modo mio”.L’ho preparata in occasione dell’ultimo dell’anno.Ci hanno invitati degli amici e ognuno ha preparato qualcosa.Io ho pensato di fare questa torta perché avevo delle ciliegie del mio giardino in freezer.Secondo me non è male e oltretutto è facile da preparare e anche conveniente
DSC_0384

Ingredienti:Farina:
6 cucchiai,
Zucchero 6 cucchiai
Uova6
Latte 300 ml
Ciliegie 500 gr.
Colla di pesce 30 gr.
Buccia grattugiatodi 1 limone
Una manciata di amaretti sbriciolati grossolanamente
Per inzuppare il pan di spagna:Del Grand Marnier o del Sassolino1
essenza di vainiglia o bacello per la crema pasticciera
Per la decorazione: pavesini q.b.   

Per preparare il disco di pan di spagna: Uova: treFarina: Tre cucchiai Buccia di un limone grattugiato
Esecuzione:
Montate molto bene i tuorli con lo zucchero; il composto dovrà essere molto spumoso e ben montato.Poi montare le chiare a neve. Unire le chiare  con aggiunta di farina, il limone grattugiato nei tuorli montati precedentemente, avendo accortezza di amalgamarli dal basso verso l’alto. Versare il composto in una tortiera di circa 25 cm, imburrata e infarinata.Infornare a 180° per una quindicina di minuti.
DSC_0385
Per prerarare la crema pasticcera:Uova 3
Farina 3 cucchiai
Zucchero 3 cucchiai
1 essenza di vaniglia

Preparazione:
Fate riscaldare il latte con l’essenza di vaniglia senza farlo bollire.In un pentolino versare i tuorli d’uovo. Con lo zucchero e la farina lentamente aggiungete il latte, amalgamando molto bene, stando attenti che non si formino grumi.Ponete il recipiente sul fuoco e portate ad ebollizione rimescolando in continuazione.Fate cuocere per altre 2 o 3 minuti.Lasciate raffreddare e aggiungete la colla di pesce precedentemente ammollata in un po’ di acqua.
Sul disco di pan di spagna inzuppato col Grand Marnier mettete gli amaretti e la crema e ponetelo a raffreddare in frigorifero.
DSC_0386
Intanto snocciolate le ciliegie. Aggiungete un paio di cucchiaiate di zucchero e fatele un po’ addensare sul fuoco. Aggiungere l’altra metà di colla di pesce ammollata in precedenza e versarla sulla crema pasticcera raffreddata. Lasciate raffreddare il tutto in frigorifero per tre o quattro ore.DSC_0387Infine decorate a piacere (io ho usato dei pavesini).
 Spero di avervi fatto cosa gradita! Auguro a tutti una buona giornata. 

Crostata al limone

Cari amici, voglio condividere con voi una mia ricetta di cui vado particolarmente orgogliosa visto che anche domenica scorsa, i miei invitati l’hanno molto gradita. Allora mi sono detta: “Perché tenerla solo per me?” Preferisco condividerla con tutti voi che passate per il mio blog! Inserisco qui di seguito la ricetta con le foto, sperando di farvi cosa gradita. Ciao a tutti e fatemi sapere se vi piace!!!

Crostata al limone con pere
dopo la cottura

ingredienti:
Pasta frolla
– 500 g. di farina
– 2 uova intere
– 180 g. di burro morbido temperatura ambiente.
– 200 g. di zucchero
Ingredienti
ingredienti per crema:
– 2 limoni grattugiati (più i due succhi)
– 2 bicchieri di acqua
– 150 g. di zucchero
– 70 g. di burro
– un uovo intero ed un tuorlo
– due pere mature
– un bicchierino di Sassolino (per aromatizzare)

-uno stampo da crostata di circa 24 cm di diametro Stampo da crostata
Preparazione:
Sulla spianatoia versate la farina, lo zucchero, le uova e il burro, a temperatura ambiente, più le due bucce grattugiate  dei due limoni. Impastate il tutto senza scaldare troppo l’impasto. 
formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare, per circa  30 minuti in frigorifero.pasta frolla
Intanto preparate la crema al limone.
versate in un pentolino i due bicchieri di acqua, i due succhi di limoni lo zucchero e il burro, portate il tutto in ebollizione per 2 o 3 mn.
Unite la farina e sbattete con una frusta per evitare la formazione di grumi e cuocetela fino a che si addensa. Lasciatela raffreddare per una trentina di minuti,aggiungete poi un uovo ed un tuorlo rimescolando, fino a che diventa una cremina vellutata.crema al limone

Rilavorate la frolla brevemente, solo per renderla malleabile e stendetene i 3/4 portandola allo spessore di 3-4 mm.
rivestire lo stampo unto e infarinato,Pere e sassolino
bucherellate il fondo, preparate le strisce di pasta frolla che serviranno per la decorazione. Intanto  sbucciate ed affettate le pere lasciandole in fusione per 10 mn  con il sassolino. Disponete le pere  nello stampo versateci sopra la cremina al limone, come nella foto.disp. pere
Tagliate le strisce ed incrociatele sulla cremaCrostata rifilate i bordi infornate a 180° per 45 mn. Lasciate raffreddare, ponete la crostata su un piatto per dolci e spolverizzate con zucchero a velo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: