Feed RSS

Archivi tag: vergine maria

Ringraziamento agli amici del web, e alla Vergine Maria

Ringrazio tutti voi amici del web, per la preghiera che avete fatta con me, per la mia amica che doveva, subire un piccolo intervento con un anestesia totale. L’intervento è andato tutto bene. presto la mia amica starà benissimo. Io sento di volergli tanto bene. ❤ ❤ ❤ Amici tutti grazie. ❤ ❤ ❤

Verginegif

Preghiera per grazia ricevuta alla Vergine Santa che, sempre ci accompagna, nella nostra vita. O Vergine Santa, eccomi piena di riconoscenza ai tuoi piedi, a ringraziarti per il favore ottenuto dalla Bontà Divina, per tua intercessione.
Ero angosciata ed afflitta, ed il tuo aiuto era l’unico spiraglio che dava luce. Ora il giorno, della consolazione è apparso in me e saprò dirti grazie con la mia preghiera, con il mio maggior impegno di cristiano e con delle buone opere fatte a tuo nome. Ancora ti supplico, però, di ringraziare per me il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Amen.

 

Pellegrinaggio al Santuario delle Grazie

Oggi pomeriggio sono andata in pellegrinaggio al Santuario della Madonna delle Grazie.

Vi mostro alcune fotografie del Santuario. Mi scuso per le foto, non sono venute molto bene, sono state scattate con un cellulare, un po vecchiotto.

All’ingresso del Santuario una preghiera sul leggio:

SANTA MARIA DELLE GRAZIE,
Madre di Gesù e Madre nostra,
ascolta la nostra confidente preghiera.

Poiché sei venerata nelle nostre case,
 fiorisca in esse la pace che nasce dall’obbedienza al divino volere.
A nessun giorno, a nessuna tavola
manchi il pane e in nessun cuore
venga meno la bontà.

Nell’ora oscura del dubbio,
sii la nostra luce benigna.
Nell’ora grande della croce,
sii il nostro dolce conforto e aiutaci
ad adempiere ciò che manca
alla passione di Cristo
per la salvezza del mondo.

Fa’ che gli erranti ritornino all’abbraccio della Misericordia infinita del Padre
e che i nostri malati
siano risanati dalla tenerezza
e dall’onnipotenza del Tuo Figlio.

I nostri giovani cerchino il volto di Dio
e i più capaci di amare scoprano
la sublime bellezza dell’offrirsi interamente
 a servire il Suo Regno
di verità, di giustizia e di pace. 

Proteggi con vigilante amore
le strade del nostro lavoro
perché il cammino sia incolume
e ogni incontro sia raggiante di amicizia.

E quando i nostri passi arriveranno
alle soglie della Casa, aprici e mostraci
il Tuo Gesù, nella gloria del Padre,
con lo Spirito Santo,
per tutti i secoli eterni e felici.
Amen.

Terranova e D’intorni

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il mio paese è terranova di pollino si trova in provincia di potenza nella regione Basilicata nella “slidershow” ho messo foto anche di Senise che è un paese nelle vicinanze. Vi descrivo un po entrambi.
Il paese, le cui origini risalgono al XV sec., quando fu feudo dello Stato di Noia (l’attuale Noepoli), sorge alle falde del monte Calvario, in posizione dominante l’alta valle del Sarmento.
Interessanti da visitare sono la chiesa della Madonna delle Grazie, nel cui interno è conservato un dipinto del XVIII sec., raffigurante la Madonna delle Grazie e San Lorenzo Vinovo e la chiesa parrocchiale dedicata a San Francesco da Paola, costruita nel XVI sec. e restaurata nel 1930, nel cui interno sono conservati una pala d’altare del XVII sec. di autore ignoto ed un dipinto del XVIII sec. raffigurante la Vergine Maria, San Domenico e Santa Caterina.
Il paese, ubicato nel territorio del Parco Nazionale del Pollino, è base di escursioni per accedere alla Serra Dolcedorme, alla Serra delle Ciavole e alla vetta del Pollino.
La lussureggiante vegetazione di boschi di faggi e di castagno è tipica nel territorio, che in estate è affermata meta turistica. Di rilievo anche la tradizione gastronomica.

Il centro storico di Senise è caratterizzato da gradinate e da piccole stradine, attraverso le quali si giunge all’imponente Castello con torri e merlature costruito nel 1200 ma rifatto nel 1400. Molto bella è la chiesa di San Francesco, nel cui interno sono conservati un crocifisso ligneo del XIV sec., un coro del XVI sec., un organo del XVII sec., alcune tele del XVIII sec., affreschi del XIV e XV secolo ed un importante polittico del 1523 di frate Simone da Firenze. Interessante è anche la chiesa Madre dedicata a Santa Maria della Visitazione.Poco fuori dall’abitato si trova l’antico Convento dei Cappuccini fondato nel 1596. Nei pressi del paese è stata costruita la “Diga di Monte Cotugno”, la più grande d’Europa.L’invaso è centro di attività sportive. Il paese ha dato i natali al poeta Nicola Sole (1821 – 1859), autore di vari sonetti e romanze. Molto conosciuto è il peperone di Senise, che nel 1996 ha ottenuto il marchio IGP (Indicazione Geografica di Provenienza) della CEE. Da ATP Basilicata

Fiaccola della Fede

247058_156166877890248_640585923_n[1]Gli abitanti di Terranova di Pollino,in pellegrinaggio, consegnano la Fiaccola della Fede ai devoti di Sanseverino Lucano, visitando e pregando la Beata Vergine del Pollino.
La fede nelle varie regioni della terra, rischia di spegnersi,
con una fiamma che non viene più alimentata, tocca a noi fedeli di coltivarla per farla crescere sempre di più nei nostri cuori, con l’amore e la misericordia, come ci ha insegnato Nostro Signore Gesù Cristo.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Oggi è il primo giorno di maggio il mese della Vergine Maria recitiamo tutti il Santo Rosario.
 

Maggio è un mese amato e giunge gradito per diversi aspetti. Nel nostro emisfero la primavera avanza con tante e colorate fioriture; il clima è favorevole alle passeggiate e alle escursioni.
Per la Liturgia, maggio appartiene sempre al Tempo di Pasqua, il tempo dell’”alleluia”, dello svelarsi del mistero di Cristo nella luce della Risurrezione e della fede pasquale; ed è il tempo dell’attesa dello Spirito Santo, che scese con potenza sulla Chiesa nascente a Pentecoste. Ad entrambi questi contesti, quello “naturale” e quello liturgico, si intona bene la tradizione della Chiesa di dedicare il mese di maggio alla Vergine Maria.
Ella, in effetti, è il fiore più bello sbocciato dalla creazione, la “rosa” apparsa nella pienezza del tempo, quando Dio, mandando il suo Figlio, ha donato al mondo una nuova primavera. Ed è al tempo stesso protagonista, umile e discreta, dei primi passi della Comunità cristiana: Maria ne è il cuore spirituale, perché la sua stessa presenza in mezzo ai discepoli è memoria vivente del Signore Gesù e pegno del dono del suo Spirito.

( Dal Magistero di Benedetto XVI )

Occhi di cielo
Se guardo il fondo dei tuoi occhi teneri
mi si cancella il mondo con tutto il suo inferno.
Mi si cancella il mondo e scopro il cielo
quando mi tuffo nei tuoi occhi teneri.
Occhi di cielo, occhi di cielo,
non abbandonarmi in pieno volo.
Occhi di cielo, occhi di cielo,
tutta la mia vita per questo sogno…
Se io mi dimenticassi di ciò che è vero
se io mi allontanassi da ciò che è sincero
i tuoi occhi di cielo me lo ricorderebbero,
se io mi allontanassi dal vero.
Occhi di cielo..
Se il sole che mi illumina un giorno si spegnesse
e una notte buia vincesse sulla mia vita,
i tuoi occhi di cielo mi illuminerebbero,
i tuoi occhi sinceri, che sono per me cammino e guida.

Occhi di cielo…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: