Feed RSS

Archivi tag: tempo

Il tratto della penna di Fausto Corsetti


Rari, persino strani o desueti appaiono alcuni gesti ai nostri occhi; seguitano, tuttavia, ad essere avviluppati da un immobile ed eloquente fascino. Scrivere una lettera è tra questi. Un gesto semplice, eppure colmo di attenzione, presenza, tempo. Una parola detta è importante, ma una parola consegnata incisa sopra un foglio di carta diventa impegnativa. C’è un pezzo di sé dentro a quel segno d’inchiostro gelosamente accompagnato e custodito all’interno di una busta. Ricevere una lettera, oggi, sembra cosa d’altri tempi. Non è veloce, ma rappresenta un messaggio riservato, una consegna personale, diversa, diretta, esclusiva.
C’è un tempo offerto in dono: è celato in quei segni d’inchiostro comprensibili, per lo più, solo da colui che legge, fino a farlo sentire unico, esclusivo, insostituibile. E’ necessario tempo per leggere, riconoscere e raccogliere il senso, soprattutto il non detto che sta dentro a segni convenzionali che tutti possono identificare, ma solamente qualcuno sa interpretare.
E’ un riconoscimento che si avvera con lentezza, seppure sia figlio di una avidità incontenibile e di una urgenza che spinge ad arrivare presto al fondo di quel dire che ti fa sentire unico, desiderato, pensato, custodito.
Ci vuole tempo per apprendere l’alfabeto della vita, e ancora più tempo è necessario per scrivere della vita, della propria vita, di sé, di quella che scorre intorno, incisa su volti e storie che raccontano di ciò che dura oltre il tempo: ma proprio una frequentazione quotidiana, fedele, attenta con carta e penna ottiene di arrivare più facilmente alla verità di sé.
Scrivere è lasciare traccia di sé, è rendere possibile, tangibile, leggibile, parlante la fragilità stessa della vita, fatta per lo più di momenti, gesti, parole semplici, ma che diventano vere quando arrivano a inseguire ciò che supera la prova del tempo.
IL TRATTO DELLA PENNA
Un affettuoso abbraccio.
Fausto

Preghiera

Buona giornata a tutti!

Anche oggi siamo qui a ringraziarti, per il grande dono che ci fai ogni giorno … Grazie Signore!
La nostra quotidianità fatta di tante piccole cose, trascorse con serena tranquillità, amore e anche tribolazioni, dove tutto sembra una routine, non diamo importanza al  grande dono, che ci fai Signore, solo quando un qualcosa viene turbare questa nostra quotidianità, ce ne rendiamo conto.

Il tempo

il-tempo
Immagina che esista una Banca che ogni mattina accredita la somma di 86.400 sul tuo conto.
Non conserva il tuo saldo giornaliero.
Ogni notte cancella qualsiasi quantita’ del tuo saldo che non sia stata utilizzata durante il giorno. 

Che faresti?

Ritireresti fino all’ultimo centesimo ogni giorno,ovviamente!!!!
Ebbene, ognuno di noi possiede un conto in questa Banca.
Il suo nome? TEMPO.
Ogni mattina questa Banca ti accredita 86.400 secondi.
Ogni notte questa Banca cancella e da come perduta qualsiasi quantita’ di questo credito che tu non abbia investito in un buon proposito.
Questa Banca non conserva saldi ne’ permette trasferimenti. Ogni giorno ti apre un nuovo conto.
Ogni notte elimina il saldo del giorno.
Se non utilizzi il deposito giornaliero, la perdita e’ tua.
Non si puo’ fare marcia indietro.
Non esistono accrediti sul deposito di domani.
Devi vivere nel presente con il deposito di oggi.
Investi in questo modo per ottenere il meglio nella salute, felicita’ e successo.
L’orologio continua il suo cammino.
Ottieni il massimo da ogni giorno.
Per capire il valore di un anno, chiedi ad uno studente che ha perduto un anno di studio.
Per capire il valore di un mese, chiedi ad una madre che ha partorito prematuramente.
Per capire il valore di una settimana, chiedi all’editore di un settimanale.
Per capire il valore di un ora, chiedi a due innamorati che attendono di incontrarsi.
Per capire il valore di un minuto, chiedi a qualcuno che ha appena perso il treno.
Per capire il valore di secondo, chiedi a qualcuno che ha appena evitato un incidente.
Per capire il valore di un milionesimo di secondo, chiedi ad un atleta che ha vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi.
Dai valore ad ogni momento che vivi, e dagli ancor piu’ valore se lo potrai condividere con una persona speciale, quel tanto speciale da dedicarle il tuo tempo e ricorda che il tempo non aspetta nessuno.

Ieri? Storia.
Domani? Mistero.
E’ per questo che esiste il presente!!!
Ricorda ancora, il tempo non ti aspettera’.
Dai valore ad ogni momento a tua disposizione.
Lo apprezzerai ancor di piu’ se potrai condividerlo con qualcuno che sia speciale.
Autore: Marc Levy – Libro: Se Solo Fosse Vero

Il mio compleanno

tanti-auguri-a-mel tempo corre, le parole volano, i fiori appassiscono… e la vera bellezza resta immutabile attraverso i secoli e le stagioni…..oggi aggiungo una candelina sulla torta della mia vita, non per festeggiare il tempo che passa, ma il tempo avvenire …Ho paura, e non so di che:
non di quello che mi viene incontro, no, perché in quello spero e confido.
Il tempo passa scivola via, e lascia in noi una traccia
Ogni giorno una ruga in più sulla pelle
Ma la vita diventa una roccia ….
Sembra uno scherzo ma gli anni mi passano con la medesima sensazione
di avere qualcosa , molto importante,
molto urgente da fare
Adesso amici non voglio prolungarmi vorrei semplicemente dirvi che
Virtualmente vorrei condividere un pezzetto di torta con tutti voi
Naturalmente … con un buon caffè.
Buona serata a tutti

Quaresima tempo di riflessione

Il digiuno

Il digiuno

Gesù nel deserto

Gesù nel deserto

Il digiuno è il nostro senso di vivere la parola di Dio. Non digiuna veramente
Chi non sa nutrirsi della Sua parola.
La Quaresima ci prepara alla Settimana santa della Passione del Signore. Gesù digiunò quaranta giorni nel deserto. La Quaresima è un tempo di conversione, di ritorno a Dio, di ripensamento, di pentimento; è un tempo per riflettere sul cammino della propria vita, sul senso della propria esistenza, è un’occasione per fermarsi e chiedersi: dove sto andando? A che servono le attività che occupano tutta la mia vita, il lavoro, i divertimenti, gli impegni? Qual è il senso di tutto ciò? Quale ruolo ha Dio nella mia vita?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: