Feed RSS

Archivi tag: Madre

Preghiera

Facciamo tutti insieme questa preghiera a Maria Santissima
FB_IMG_1465972762143

Preghiera a Maria Santissima

Santissima Vergine Immacolata e Madre
mia Maria, io, il più miserabile di tutti i
peccatori, ricorro oggi a te, Madre del
mio Signore, Regina del mondo, Avvocata,
Speranza e Rifugio dei peccatori.
Ti venero, grande Regina, e ti ringrazio
di tutti i doni che mi hai concesso finora,
specialmente di avermi liberato dall’inferno
che tante volte ho meritato.
Ti amo, Signora amabilissima, e per l’ amore
che ho per te prometto di volerti sempre servire
e di fare quanto posso affinché anche gli altri
ti amino. Ripongo in te tutte le mie speranze,
la mia salvezza. O Madre di misericordia,
accettami come tuo servo, accoglimi sotto
il tuo mantello, e poiché sei tanto potente in Dio,
liberami da tutte le tentazioni, oppure ottieni mi
la forza di vincerle fino alla morte. A te chiedo
il vero amore a Gesù Cristo e da te spero di
ottenere l’aiuto necessario per morire santamente.
Madre mia, per il tuo amore a Dio, ti prego
di aiutarmi sempre, ma particolarmente
nell’ultimo momento della mia vita.
Non lasciarmi finché non mi vedrai salvo
in cielo a benedirti ed a cantare le tue
misericordie per l’ eternità. Amen.

Preghiera

 

preghiera

PREGHIERA ALLA MADRE DI BONTÀ, D’AMORE E DI MISERICORDIA

O Madre mia, Madre di bontà, d’amore e di misericordia, Ti amo infinitamente e Ti offro me stessa. Per mezzo della Tua bontà, del Tuo amore e della Tua grazia, salvami. Io desidero essere Tua. Io Ti amo infinitamente, e desidero che Tu mi custodisca. Dal profondo del mio cuore Ti prego, Madre di bontà, dammi la Tua bontà. Fa’ che per mezzo di essa io acquisti il Paradiso. Io Ti prego per il Tuo amore infinito, di donarmi le grazie, affinché io possa amare ogni uomo, come Tu hai amato Gesù Cristo. Ti prego affinché Tu mi dia la grazia di essere misericordiosa verso di Te. Ti offro me stessa totalmente e desidero che Tu segua ogni mio passo. Perché Tu sei piena di grazia. E desidero che io non me ne dimentichi mai. E se per caso io perdessi la grazia Ti prego di restituirmela. Amen.

Dettata dalla Madonna a Jelena Vasilj il 19 aprile 1983.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: