Feed RSS

Archivi tag: atto di amore

Atto di amore

att

ATTO DI AMORE
di S. Giovanni M. Vianney – Curato D’Ars
Ti amo, mio Dio, e il mio desiderio
é di amarti fino all’ultimo respiro della mia vita.
Ti amo, o Dio infinitamente amabile,
e preferisco morire amandoti,
piuttosto che vivere un solo istante senza amarti.
Ti amo, Signore, e l’unica grazia che ti chiedo
è di amarti eternamente.
Ti amo, mio Dio, e desidero il cielo,
soltanto per avere la felicità di amarti perfettamente.
Mio Dio, se la mia lingua non può dire ad ogni istante: ti amo,
voglio che il mio cuore te lo ripeta ogni volta che respiro.
Ti amo, mio divino Salvatore, perché sei stato crocifisso per me,
e mi tieni quaggiù crocifisso con te.
Mio Dio, fammi la grazia di morire amandoti
e sapendo che ti amo.

Domenica delle Palme

Per un po’ di tempo non ci sarò amici, che passate nel mio piccolo mondo. Mi raccomando non dimenticatevi di me, intanto vi lascio una bellissima preghiera. Auguro a tutti voi una buona domenica delle Palme e una Santa Pasqua

 

Domenica-delle-palme

” Osanna ! Benedetto colui che viene
nel nome del Signore.”

La Settimana Santa si apre con la Domenica delle Palme.
Nella Domenica delle Palme si ricorda l’ingresso trionfale
di Gesù nella città di Gerusalemme.
Gesù fu accolto da una folla di gente semplice e di fanciulli
con in mano palme e ulivi in segno di gioia, pace e saluto.

f58sw4
In questa giornata i fedeli vanno in processione
portando in mano un ramo di palma o di olivo.
Palme e ulivi vengono benedetti in chiesa :
saranno poi bruciati e le ceneri verranno utilizzate
nelle celebrazioni del Mercoledì delle Ceneri dell’anno successivo.

f58sw4
ATTO DI AMORE
di S. Giovanni M. Vianney – Curato D’Ars
Ti amo, mio Dio, e il mio desiderio
é di amarti fino all’ultimo respiro della mia vita.
Ti amo, o Dio infinitamente amabile,
e preferisco morire amandoti,
piuttosto che vivere un solo istante senza amarti.
Ti amo, Signore, e l’unica grazia che ti chiedo
è di amarti eternamente.
Ti amo, mio Dio, e desidero il cielo,
soltanto per avere la felicità di amarti perfettamente.
Mio Dio, se la mia lingua non può dire ad ogni istante: ti amo,
voglio che il mio cuore te lo ripeta ogni volta che respiro.
Ti amo, mio divino Salvatore, perché sei stato crocifisso per me,
e mi tieni quaggiù crocifisso con te.
Mio Dio, fammi la grazia di morire amandoti
e sapendo che ti amo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: