Feed RSS

L’abito non fa il monaco

Varanasi-nei-pressi-del-Dasaswamedh-Ghat.-Mendicante-elegante.-300x225
AUTORE: BRUNO FERRERO – LIBRO: SOLO IL VENTO LO SA – EDITORE: ELLEDICI

 

C’era una volta un bramino buono e pio che viveva con le elemosine che i fedeli gli regalavano. Un giorno pensò: “Andrò a chiedere l’elemosina vestito come un povero intoccabile”.

Così mise uno straccio intorno ai fianchi, come fanno i paria, i più poveri dell’India.

Quel giorno nessuno lo salutò, nessuno gli diede l’elemosina.

Andò al mercato, andò al tempio, ma nessuno gli rivolgeva la parola.

La volta successiva il bramino si vestì secondo la sua casta: si mise un bel vestito bianco, un turbante di seta e una giacchetta ricamata. La gente lo salutava e gli dava denaro per lui e per il tempio.

Quando tornò a casa, il bramino si tolse gli abiti, li posò su una sedia e si inchinò profondamente. Poi disse: “Oh! Fortunati voi, vestiti! Fortunati! Sulla terra ciò che è certamente più onorato è il vestito, non l’essere umano che vi è sotto”.

 

Perché‚ badiamo ai vestiti e non alle persone? Crediamo alle cravatte e non alle idee e spesso i giovani sposano un abbigliamento, non una persona…

Un circo fermo in uno spiazzo alla periferia del paese, durante la rappresentazione, prese fuoco. Il clown, già abbigliato per lo spettacolo, corse a cercare aiuto. Arrivò affannato nella piazza del villaggio e prese a supplicare i paesani: “Correte presto! Il circo sta bruciando !”.

Ma la gente prese le grida del pagliaccio come spettacolo, per cui lo applaudiva, ridendo fino alle lacrime.

“Se non lo fermiamo subito, il fuoco attaccherà i campi di grano maturo e arriverà al paese!”, gridava il clown e tentava inutilmente di scongiurare gli uomini ad andare, spiegando che non si trattava affatto di una finzione, di un trucco, ma di un’amara realtà.

Il suo pianto intensificava le risate: “Bravo!”, esclamavano. “Sei un vero attore!”.

Così il fuoco avanzò tranquillamente: divorò il circo e tutte le case del villaggio.

 

Informazioni su Pinuccia Dattoli

Sono una donna di sessantasette anni, mi piace il computer ci passo il mio tempo libero. Condivido con gli amici, le mie foto, le mie gif animate i miei viaggi in camper, le poesie e le preghiere che trovo su internet. Accetto commenti solo da siti seri!

»

  1. l’aspetto è tutto … piu’ della sostanza in questo mondo…. ma dura poco…alla fine voglio pensare che la gente sappia usare cervello e cuore. buon fine settimana cara Pinuccia

    Rispondi
    • Certo Rosa l’esterno dura poco, resta quello che realmente siamo. L’abito non fa il monaco il cuore è quello che conta. Un abbraccio buona serata ❤🌹

      Rispondi
      • Sono d’accordo con te e Rosa. Conta la sostanza, il cuore, l’interno di una persona e non l’esterno, l’apparenza.

      • Vero carissima Lucetta, eppure oggi si vuole solo apparire. Essere i primi, predominare su tutti per sembrare più bravi. Ma poi tutto viene a galla tutto è effimero illusione resta la sostanza, la bellezza interiore non tramonta mai. Passano gli anni ci saranno rughe che solcano il viso, ma la luce negli occhi quella resta. Il solco lasciato sul terreno quello conta, il seminato, l’aver amato senza pretese. Questo guarderà il Signore la preghiera e le opere. In questo nostro cammino verso l’attesa della vera luce. Domenica comincia la prima settimana di Avvento “tanti non credono”, aspettiamo il nostro Signore Gesù cercando di pregare un Po’ di più perché porti tanta pace e serenità al mondo intero. Buona serata grazie Lucetta del tuo commento un abbraccio grande.❤🌹

      • parole giuste, un abbraccio Pinuccia, buona domenica

  2. Abbraccio ricambiato Rosa buona serata e buona settimana 🌹❤🌷

    Rispondi
  3. Querida Pinuccia!!!
    Hay una Frase muy conocida por aquí…
    “El hábito no hace que al monje”
    Lo que vale es el interior de cada Persona!!!Lo exterior solo es para gente que no entiende que es el corazón lo que vale!!!
    Un fuerte abrazo amiga!!!

    Rispondi
    • Verissimo carissima Rosita, direi che la bellezza esteriore serve nella prima conoscenza.
      Incontrare una bella persona fa piacere, alla vista. Ma poi non è detto che ci si trova bene. Certo che se una/o è bella sia dentro che fuori, è il massimo. La bellezza esteriore, passa, sfuma con il tempo, mentre quella interiore resta sempre. Mai comunque guardare l’apparenza, perché potrebbe ingannare. Come giustamente dici bisogna guardare il cuore delle persone non l’abito. Un abbraccio grande buona serata ❤🌹🌷😘

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: