Feed RSS

La strada per Dio

deserto.gif

La strada per Dio 
Bruno Ferrero
Molti eremiti abitavano nei dintorni della sorgente. Ognuno di loro si era costruito la propria capanna e passava le giornate in profondo silenzio, meditando e pregando. Ognuno, raccolto in se stesso, invocava la presenza di Dio.
Dio avrebbe voluto andare a trovarli, ma non riusciva a trovare la strada. Tutto quello che vedeva erano puntini lontani tra loro nella vastità del deserto. Poi, un giorno, per una improvvisa necessità, uno degli eremiti si recò da un altro. Sul terreno rimase una piccola traccia di quel cammino. Poco tempo dopo, l’altro eremita ricambiò la visita e quella traccia si fece più profonda. Anche gli altri eremiti incominciarono a scambiarsi visite.
La cosa accadde sempre più frequentemente. Finché, un giorno, Dio, sempre invocato dai buoni eremiti, si affacciò dall’alto e vide che vi era una ragnatela di sentieri che univano tra di loro le capanne degli eremiti. Tutto felice, Dio disse: “Adesso si! Adesso ho la strada per andarli a trovare”.
Ma com’è difficile tracciare uno di quei sentierini.

Informazioni su Pinuccia Dattoli

Sono una donna di sessantasette anni, mi piace il computer ci passo il mio tempo libero. Condivido con gli amici, le mie foto, le mie gif animate i miei viaggi in camper, le poesie e le preghiere che trovo su internet. Accetto commenti solo da siti seri!

»

  1. Adesso quei sentierini che ritrovo sono tutti invasi da erbacce e spine.
    Ci siamo allontanati attraversando lunghe strade asfaltate”piene di buche”e trovare quella per il ritorno non sempre è facile trovare.. le forze non sono più quelle di prima è neanche i progetti in comune,città e periferie si sono troppo distanziare fra loro e gli anni anche.
    I ricordi di quei viottoli che abbiamo percorso e pulito da erbacce con mani e zappe nei giorni di festa quando ci riunivamo con tutta la mia numerosa famiglia.. non li scorderò mai.
    Buona giornata carissima Pinuccia.
    Un grande abbraccio ❤

    Rispondi
    • Bellissimo quello che scrivi Caterina. Ti capisco carissima, scommetto che se ti siedi in un aereo, li raggiungi in minor tempo di me che li ho a mille km. Gli anni si fanno sentire purtroppo. Mille km di autostrada, sono tanti con un volante in mano, per dieci, o dodici ore. Quelle strade che tu descrivi così bene, piene di sterpaglia, spinose, sono piene di bei ricordi, che tutti non hanno, ed è per questo carissima che siamo pieni di gratitudine. Ringraziamo il Signore perché noi ci ha trovato per primi.
      Ti ringrazio Caterina della visita ti abbraccio caramente e ti auguro una splendida giornata ❤

      Rispondi
  2. A volte ci riuniamo tutti…in America❤

    Rispondi
  3. Quello che Dio vuole è l’unione tra noi. Solo se siamo uniti LUI trova la strada per arrivare al nostro cuore. Penso sia questo il senso del racconto.

    Rispondi
    • Si anche secondo me. Vuole una comunità, unita nella preghiera. Noi diciamo padre nostro, è la comunità cristiana che forma la chiesa. La preghiera comunitaria è quella più bella. Sono sicura che quando si sono trovati gli eremiti hanno pregato insieme e la loro voce è stata un delizia alle orecchie del Signore. Grazie carissima del commento, Un abbraccio e buon pomeriggio ❤

      Rispondi
  4. Che bello avere i figli vicini, sei molto fortunata, io ne ho una al nord e uno ad un’ora di macchina per fortuna, siamo stati insieme sabato e domenica adesso ci rivedremo ad agosto, ma spero solo che stiano bene e siano contenti.
    Sono andata oltre leggendo i commenti, ma penso come dice Lucetta che Dio vorrebbe l’unione fra gli uomini e questo purtroppo non succede spesso.

    Rispondi
    • Vero Giovanna! certamente secondo me Dio vuole questo l’unione tra i popoli. Ma vuole anche nel nostro piccolo, l’unione nelle nostre comunità, Andare di più al suo incontro, la domenica a messa, invece, diciamo di essere cristiani e lo teniamo un po’ a distanza il nostro Dio. Non lo mettiamo al primo posto nel nostro cuore. Lui ci ama così tanto, e noi non riusciamo a fare neppure una piccolissima rinuncia per lui. Non posso dire devo finire di fare questo lavoro e adesso non posso andare a messa, Si deve mollare li, il lavoro e si deve andare all’incontro con Gesù. Lui ci aspetta. e quando sentiamo la campana è la sua voce che ci chiama, solo così avremo la gioia nel cuore. Parlo soprattutto per me stessa, lo so che la messa della domenica è importante, ma per pregare insieme agli altri, se ci vado anche a quella infrasettimanale, non dovrebbe farmi male. Forse questo vuole Dio. Ti abbraccio Giovanna, vedo che anche tu hai una bella famiglia, come Caterina. Per noi i figli basta che stiano bene, Io sono un po’ più povera di voi, ho solo una figlia e un nipotino.
      Un abbraccio grande dal cuore ❤

      Rispondi
      • Ciao carissima, tu sei molto migliore di me, io non ho la tua fede purtroppo. Per la famiglia non mi lamento anche se mi piacerebbe avere più spesso mia figlia vicino, ma pazienza, ogni tanto viene lei a volte andiamo noi. Un abbraccio mia cara anche se non ci conosciamo personalmente ti sento molto vicina.

      • Grazie Giovanna con queste tue parole mi fai veramente felice, anche per me è la stessa cosa, anch’io ti sento vicino, Io non sono migliore di nessuno Giovanna anzi ,,, Giovanna io sono stata fortunata, La fede è un dono, un grande dono ricevuto dal Signore. Forse io la rendo pubblica la mia fede, perché è anche la mia gioia, Prego perché resti in me e che si radica sempre più in profondità, che diventi più robusta, più forte. Lo sai una cosa, non vorrei mai perderla, per questo io prego. Se dovessi perderla vivrei per sempre al buio totale, e la mia vita non avrebbe senso. Un abbraccio grande buona serata ❤

      • Che bella persona che sei! sono felice di conoscerti seppure virtualmente. Un abbraccio grande e buona serata anche a te.

      • Grazie Giovanna, sei molto gentile. questa simpatia è reciproca. Anch’io sono felice di conoscerti. Un abbraccio ti auguro una buona notte ❤

      • Scusa il tuo commento era andato in spam, non so cosa succede ogni tanto capita.
        Buona notte mia cara amica

      • Buonanotte a te! Un abbraccio grande carissima ❤

  5. ¡¡¡Dios, nos dio este mensaje para la unión entre los hombres !!!
    ¡¡¡Eso es lo que desea!!!Pero no es posible, por tanta política de por medio!!!
    ¡¡¡Pero entre nuestras familia mantengámonos unidos!!!
    Un fuerte abrazo Pinuccia!!!
    Buenas noches…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: