Feed RSS

QUELLA NOTTE…UNA LUCE

fromrm0.gif

QUELLA NOTTE…UNA LUCE

Di Fausto Corsetti
Quando è notte tutto sembra diverso. Le forme svaniscono o si trasformano. I suoni si ovattano o si accentuano. Lo sguardo si muove instancabile alla ricerca di figure familiari sulle quali tornare ad appoggiarsi, nel tentativo, almeno, di riconoscere essenziali riferimenti già noti. Anche se non irrompe improvviso il narrare silenzioso del buio spaventa. Quanto meno interroga. Tutto diventa ombra intangibile e indistinta, che tutto sottrae, custodisce, riesprime.
Continua a battere il cuore. Attende. E piano piano entra, anzi rientra, in stanze abituali, cariche di sicurezze e di riferimenti essenziali. Spazi e luoghi interiori abitati da cose, soprattutto da pensieri e da affetti che non si possono esigere, e nemmeno sottrarre. Tutto, comunque, rimane eloquente e continua a porgere messaggi inediti, importanti, esigenti.
Accadono di notte cose indimenticabili, grandi, indelebili, avvolte di significati alti, impregnate di riferimenti unici, che spesso non possono essere tradotte da alcun alfabeto.
Nella notte iniziano e trovano compimento cose, esperienze, incontri, accadimenti altrimenti non possibili, perfino non avvicinabili. Di notte le cose tornano a lanciare, anzi a lasciar trasparire, il loro messaggio più intenso, quello profondo, altrimenti non percepibile, non narrabile, ma sempre capace di evocare stupore e riconoscimento.
Nella notte, frequentemente, tutto diventa più chiaro. Svanisce il superfluo. Scompare l’inutile. Si annuncia il vero, l’essenziale, ciò che sopravvive all’apparenza. Nella notte, ciascuno si scopre raccolto dentro a sé stesso, dentro al mistero che tutto avvolge e comprende: ciascuno si percepisce accolto nello spazio segreto di un altro che non è solo vicino, ma è proprio compagno, viandante, amico, amato, amante. E l’incontro diventa possibile nel silenzioso sostare, stupiti, dinnanzi a un fuoco crepitante che parla, disegna, riscalda, rivela, zittisce, che ottiene ascolto e comprensione; raggiunge la verità di sé e dell’esistere.
Nella notte si coglie la luce, si riconosce un’attesa, si rappresenta ogni ricerca, si concretizza ogni speranza.
Quella notte il lontano si fa vicino, l’Atteso si fa uno di noi. Colui che viene nella notte non porta risposte o facili soluzioni, ma ricerca nuova, cammino, speranza che non delude. Colui che è nato nella grotta è più grande di qualsiasi spiegazione. L’Immenso si fa conoscere nell’impotenza e nella fragilità di un Bimbo che nasce nella notte, che deve crescere, che riesce solo a chiedere. E accade che dinnanzi a quella Luce, messaggera silenziosa di misteri infiniti, chi non sa leggere capisce, chi non possiede nulla impara a donare, chi non ha sapienza impara a declinare il vocabolario vero della vita.
Auguri di ogni bene.
Fausto

Informazioni su Pinuccia Dattoli

Sono una donna di sessantasette anni, mi piace il computer ci passo il mio tempo libero. Condivido con gli amici, le mie foto, le mie gif animate i miei viaggi in camper, le poesie e le preghiere che trovo su internet. Accetto commenti solo da siti seri!

»

  1. Rebecca Antolini

    e sempre bello ia leggere Fausto Corsetti … buona Santa Lucia … bussi

    Rispondi
  2. Buon cammino di Avvento, di attesa Pinuccia a te e Fausto.

    Rispondi
  3. Molto bella . Ciao cara un grande abbraccio

    Rispondi
  4. Il nostro caro amico Fausto,ci accompagna con la sua sensibilita …verso la notte Santa, dove ce solo verità.
    Grazie caro Fausto, auguri anche a te per le Sante Feste,un abbraccio.
    Un grande abbraccio carissima Pinuccia, per noi gli auguri ce li facciamo più vicino al Natale.
    Serena notte♥

    Rispondi
  5. ¡¡¡Buen camino de Adviento, Pinuccia!!!
    Gracia a ti y Fausto, siempre tan buen escritor, da gusto leer!!!
    Buenas Noches amiga..
    Un fuerte abrazo y Buena Semana!!!

    Rispondi
  6. Bonjour mon ami amie PINUCCIA
    Juste un sourire pour toi
    Je le laisse sortir de mon cœur
    C’est un sourire en douceur
    il va éclairer ton visage

    Je le partage avec tous mes amis amies
    de celui ou celle qui le reçois
    peu importe son âge
    il le rendra heureux ou heureuse
    Alors pour toi mon ami amie

    je te fais encore un beau sourire
    pour te souhaiter une bonne journée ou soirée

    Bisous

    Bernard

    Rispondi
    • Grazie Bernard del tuo sorriso ne ho proprio bisogno in questo periodo, dove regna tristezza il sorriso non c’è. Ma Gesù c’è Lui è sempre con me, e se vuoi può essere anche con te. Grazie della tua visita che mi rende certamente felice. Un abbraccio amichevole 🙂

      Rispondi
      • Cerchiamo noi, amici e amiche, di dare al S. Natale il suo autentico valore e splendore: la celebrazione del mistero dell’Incarnazione, e di dare al nome cristiano la gloria e la potenza ch’esso deve portare con sé, quelle di un’autentica vita cristiana.

        Buon Natale a tutti! Sia un Natale vero!

        Fausto

      • Grazie dell’augurio Fausto, Il Signore è con noi sempre. Questo è la gioia del cuore, sapere che Dio ci ama, a tal punto di aver mandato suo figlio in mezzo a noi. Il cuore trabocca di amore ogni volta che mi inginocchio e prego lo Spirito Santo, di aiutarmi nel mio piccolo e nella mia ignoranza a vivere una vita autentica cristiana. La Santa vergine, mi aiuterà in questo. Penso che il Signore Dio tutto sa, conosce i cuori. Fausto ti faccio tantissimi auguri che la luce che illumina il mondo possa essere sempre nei nostri cuori.
        Un abbraccio Buon Natale
        Approfitto anche per farti gli auguri più belli per l’anno nuovo 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: