Feed RSS

A S. Francesco

Inserito il

Dal notiziario della Parrocchia di Codisotto di luzzara. La poesia sottostante è Dal poeta Alfio Pasotti.
L’ immagine fu eseguita dall’artista Angelo Boni nel (1976).
La tecnica si chiama puntasecca. Questo tipo di incisione, in realtà non è semplice da padroneggiare e di fatto non consente errori o inprecisioni. Per realizzare la puntasecca la matrice metallica viene direttamente graffiata con una punta d’acciaio che produce un solco sottile e preciso, più o meno profondo, i cui margini presentano lievi sbavature, le cosiddette barbe. La stampa, ovvero la puntasecca, si ottiene con l’inchiostratura e il passaggio sotto il torchio della lastra.La puntasecca permette di esprimere grande originalità inventiva e mette alla prova il virtuosismo tecnico di un artista, anche perché il segno prodotto dallo stilo sulla matrice, una volta tracciato, non è più possibile correggerlo. Si possono ottenere risultati espressivi straordinari attraverso la modulazione della linea che nella carta stampata risulta molto precisa, ma anche morbidamente sfumata ai margini.

Punta secca
Cliccate sulla poesia sarà più facile la lettura.
Poesia di Alfio Pasotti

Annunci

Informazioni su pinuccia513

Sono una donna di sessantacinque anni, mi piace il computer ci passo il mio tempo libero. Condivido con gli amici, le mie foto, le mie gif animate i miei viaggi in camper, le poesie e le preghiere che trovo su internet. Accetto commenti solo da siti seri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: